venerdì 6 novembre 2009

La sintesi




questo video sintetizza gli ultimi 6 mesi del nostro paese, paese nelle mani di un farabutto, luoi si che lo è!

martedì 21 luglio 2009

DISTANE

Un blog, il mio, nato per raccontare, parlare di P A S S I O N I... ma facendo due conti mi rendo conto che:

a cavallo non vado ormai da molto tempo.. e dio sa quanto mi manca
la AS ROMA non mi fa più battere il cuore come un tempo
Viaggiare, a fatica e con grossi sacrifici, maledetta crisi economica
dipingere... mi piace/rebbe ma non c'è ne spazio ne tempo

ma cosa oggi, veramente ci emoziona?
perchè non riusciamo più a nutrire le nostre passioni??

Politica, sentimenti, passioni tutto sembra essere fermo bloccato...

Personalmente mi sento svuotata, stanca non ho voglia di riflettere, commentare, ho solo voglia di tanta leggerezza.... di sentirmi DISTANTE

“Svegliami prima dell'alba portami dove la luce non c'è così che il sole non illumini più tutte le paure tutto questo dolore.

ogni momento sembra cruciale in un istante tutto può accadere in un attimo solo tutto può cambiare passami le snakers meglio scappare.

fammi sentire distante da ciò che più a cuore mi sta fammi setire distante lontana anni luce da qua

svegliami prima dell'alba portami dove la luce non c'è così che il sole non illumini più tutte le paure tutto questo dolore.

inventa per me nuove parole suoni inediti e dolci per non farmi soffrire regalami tutte le stelle cadenti ed uno solo sarà il mio desiderio”

mercoledì 24 giugno 2009

llegar lejos


Di ritorno, dall'Andalucia
finalmente un viaggio dopo più di un anno, d'altronde sono tempi duri per tutti, bè per tutti no..
Allontanarsi da tutto e da tutti è sempre un'ottima soluzione e dove se non in Spagna? Ollè
Gran paese, si dice molto simile al nostro ma credo che ci accomuni solo la radice latina dell'idioma per il resto le diversità sono molteplici
clima, luce solare, storia, laicità, politica, colore, sapore e infine la gente.
L'andalucia, sud della Spagna, in un certo senso può essere paragonata al nosro sud. Anche qui come accade da noi diverso è l'accento dal nord, inoltre, sono più folcloristici, più eccentrici, esagerati come il sud deve essere dal nord.
Ma anche il sud della Spagna- e loro sì che sono a due dita dall'africa- sta molto avanti anche al nostro nord.
Differenziata, energia eolica, immigrazione, organizzazzione... in poche parole "progresso" quello che noi ancora dobbiamo pianificare.
Tutto questo senza perdere la sua essenza: il bianco delle case, i fiori alle finestre, il gusto del particolare come solo gli Arabi possono aver asciato e ancora oggi si può assaporare passeggiando nei vicoli di Siviglia e Cordoba per non dire poi quanto sia presente l'influsso islamico a Granada dove tutto lo ricorda. Poi tutto quello che hanno riconquistato i cattolici segno di culture che si mischiano, s'intrecciano, si sovrappongono. La terra dei Tori... forse qui si potrebbe aprire una lunga parentesi.. dove Plaza de Toros tiene salde le sue tradizioni.
Andalucia yo volverò

giovedì 16 aprile 2009

HO PERSO LE PAROLE

Non scrivo molto ma oggi leggendo il blog della mia amica Valentina ho trovato modo di riflettere sul perchè no riesco più a scrivere, semplicemente perchè ho perso le parole, come canta Ligabue. Eppure ogni giorno penso a quanto vedo e sento e quanto ci sia da dire, da sapere, conoscere, informare, cambiare, lottare ma poi, poi mi rendo conto di quanto è duro uscire da questa recessione totale in Italia

Vale parla di LAICITA', quella che respira ogni giorno in Spagna a Madrid
A me viene in mente la parola ONESTA' quella che io non respiro in Italia a Roma

Vorrei vivere in un paese Laico e Onesto

Rifletto:
Populismo Mafia Censura Conflitto d'interessi Referendum Libertà Satira
Cemento Prevenzione Vignette....

"Ho perso le parole
eppure ce le avevo qua un attimo fa,
dovevo dire cose
cose che sai,
che ti dovevo
che ti dovrei.

Ho perso le parole
può darsi che abbia perso solo le mie bugie,
si son nascoste bene
forse però,
semplicemente
non eran mie.

Credi
credici un po'
metti insieme un cuore e prova a sentire e dopo
credi
credici un po' di più di più davvero.

Ho perso le parole
e vorrei che ti bastasse solo quello che ho,
io mi farò capire
anche da te,
se ascolti ben se ascolti un po'.
Sei bella che fai male
sei bella che si balla solo come vuoi tu
non servono parole
so che lo sai
le mie parole non servon più.

Ho perso le parole
oppure sono loro che perdono me,
io so che dovrei dire
cose che SAI,
che ti dovevo, che ti dovrei.
Ma ho perso le parole
VORREI CHE MI bastasse solo quello che ho,
mi posso far capire
anche da te,
se ascolti bene
se ascolti un po'.

Credi
credici un po'
metti insieme un cuore e prova a sentire e dopo
credi
credici un po' di più di più davvero."


Crediamoci!

venerdì 30 gennaio 2009

.. ogni tanto torno

Non riesco a dedicare tempo al mio blog per diverse ragioni, la prima è perché ho ripreso a lavorare.. almeno fino a giugno, anche se, vanno sottolineati alcuni aspetti: ho lavorato per tutto il mese senza contratto, inoltre lo stipendio di gennaio non mi verrà pagato come dovrebbe cioè a fine mese ma sarà dilazionato in più volte, a fine contratto quando sarò liquidata il mese di gennaio non mi verrà riconosciuto perché non ce né traccia ;)
Particolari
Nel frattempo, il nuovo anno è iniziato con tanti di quei fatti che per ognuno ci vorrebbero fiumi di parole

Guerra a Gaza…. l’esercito israeliano, ha causato tante vittime civili ma tutti stavano a guardare.
Obama day.. fin da subito ha preso importanti decisioni (Guantanamo, Iran, aborto)
Olocausto e Vaticano ….
Il Papa e Obama… ora voglio pure il Papa NERO!! Inoltre ho scoperto in rete che Barack in arabo vuol dire Benedetto…. Credo sia la sola cosa che li accomuni
Legge sulle intercettazioni…
Brasile – Italia e il caso Cesare Battisti, Berlusca e Lula… ma che centra una partita di calcio?
Sturpri, militari sul territorio, immigrazione (caos a Lampedusa).. ma non sono temi da trattare indistintamente?
-Crisi economica…..no di questa si parla poco il problema in It sono sempre e solo i rumeni.
-PD e Di Pietro
-PD e PD
-Di Pietro e Napoletano.. tanto per fare l’ennesima polemica da salotto televisivo o come notizia d’apertura per un Tg hihihihii
Gennaio ricco se poi ci mettiamo l’ennesime gaffe del tipo che sta al governo l’unico tra l’altro a vedere in giro comunisti!!

“In conclusione” per dirlo alla Vergassola è piovuto veramente tanto, posso dire piove governo ladro? Banale lo so

domenica 28 dicembre 2008

Banalmente, buon anno

ciao,
è un pò che non mi dedico al mio semplicissimo blog ma scrivere anche due righe richiede un pò d'impegno, cosa che mi è venuta meno in questo mese, l'ultimo del 2008 finalmenteee
Eppure tempo ne ho avuto dato che sono stata a casa "ferma e immobile" senza lavoro. Cosa che non mi sono fatta assolutamente mancare sono dei lunghi sonni..delle piacevoli letture, la pigrizia ha regnato sovrana. Ho staccato la spina, forse troppo ma le orecchie erano sempre vigili a ciò che accade nel mondo e soprattutto nel nostro paese distratto sempre troppo distratto. In grecia ci sono sommosse ma nessuno più ne parla, nella striscia di Gaza si muore ancora e il mondo intero sta a guardare e da noi fa notizia che a dicembre nevica. Però! Si, nevica e tanto ma nel frattempo c'è chi vuole mettere mano alla costituzione e bla bla bla..
Bè ora tutti festeggieremo il passaggio 08/09.. ma non cambierà un cavolo come ho già detto l'anno inizia a settembre questa è solo una pausa che ci concediamo tra grosse abbuffate ma nessuno di noi il 2 gennaio farà qualcosa di diverso.. Purtroppo!
io personalmente mi auguro di trovare un lavoro stabile
al mio paese di darsi una svegliata
Quale delle due avrà più successo? chi vivrà vedrà
baci e banalmente auguri di buon anno

giovedì 11 dicembre 2008

StandBy

Stati d'animo che cambiano, prima in bilico e ora come in standby, come un pc in attesa, di cosa? Di un futuro!
Non sono stata riconfermata e ora mi ritrovo a casa senza lavoro. Bel Natale soprattutto sereno! poi chissà.. a gennaio una qualche soluzione, mi è stato promesso si troverà, sempre come straprecaria! torno nel mio Standby, aspettando che passi il più im fretta possibile anche questo santO natalE!